Giornata della memoria – per approfondire


binario21_treno-per-aussIl Giorno della Memoria è una ricorrenza istituita con la legge n. 211 del 20 luglio 2000 dal Parlamento italiano che ha in tal modo aderito alla proposta internazionale di dichiarare il 27 gennaio come giornata in commemorazione delle vittime del nazionalsocialismo e del fascismo, dell’Olocausto e in onore di coloro che a rischio della propria vita hanno protetto i perseguitati.

Il testo dell’articolo 1 della legge così definisce le finalità del Giorno della Memoria:

« La Repubblica italiana riconosce il giorno 27 gennaio, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, "Giorno della Memoria", al fine di ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati.» (da Wikipedia)

p_memoria_novita_paoline_gennaio_2011

 

Presentazione di due novità Paoline legate alla Giornata della Memoria, pubblicate nel mese di gennaio 2011:
La BAMBINA DEL TRENO. L’olocausto spiegato ai bambini, attraverso la storia di Anna, una bambina che sale sul treno con la madre e tante altre persone ammutolite dalla disperazione. Il treno è diretto ad Auschwitz..
I CAMPI DELLA MORTE. Nel racconto di una sopravvissuta a Birkenau "Io non dimenticherò mai quel 15 maggio, quell’istante in cui alcune donne irruppero nel Block in cui io mi trovavo, e ci annunziarono, piangendo, che erano arrivato gli americani" (Sofia Schafranov).

»»» visita la pagina del mediacenter Paoline dedicata al tema della giornata

Annunci

Un pensiero su “Giornata della memoria – per approfondire

I commenti sono chiusi.