Ave Maria, Donna povera e umile, del dolore, donna della fede…


Preghiera a Maria di Benedetto XVI
al termine della veglia per il Beato Giovanni Paolo II al Circo Massimo

Icona_di_MariaAve Maria, Donna povera e umile,
benedetta dall’Altissimo!
Vergine della speranza, profezia dei tempi nuovi,
noi ci associamo al tuo cantico di lode
per celebrare le misericordie del Signore,
per annunciare la venuta del Regno di Dio
e la piena liberazione dell’uomo.

Ave Maria, umile serva del Signore,
gloriosa Madre di Cristo!
Vergine fedele, dimora santa del Verbo,
insegnaci a perseverare nell’ascolto della Parola,
a essere docili alla voce dello Spirito,
attenti ai suoi appelli nell’intimità della coscienza
e alle sue manifestazioni negli avvenimenti della storia.

Ave Maria, Donna del dolore,
Madre dei viventi!
Vergine sposa presso la Croce, Eva novella,
sii nostra guida sulle strade del mondo,
insegnaci a vivere e a diffondere l’amore di Cristo,
a portare con umiltà la nostra croce
e stare con te presso la croce di Cristo
– presso i deboli, i sofferenti, gli emarginati, i poveri
ed a conoscere nel loro volto il volto di Cristo.

Ave Maria, Donna della fede,

prima dei discepoli!
Vergine Madre della Chiesa,
aiutaci a rendere sempre ragione
della speranza che è in noi,
confidando nella bontà dell’uomo
creato da Dio a sua immagine
e nell’ amore del Padre.

Insegnaci a rinnovare il mondo dal di dentro:

nella profondità del silenzio e dell’orazione,
nella gioia dell’amore fraterno,
nella fecondità insostituibile della Croce.
Santa Maria, Madre dei credenti,
prega per noi.

Preghiera di Benedetto XVI alla Veglia di Preghiera per la Beatificazione di Giovanni Paolo II al Circo Massimo

Annunci

Un pensiero su “Ave Maria, Donna povera e umile, del dolore, donna della fede…

  1. Hello, Neat post. There is a problem together with your website in web explorer, may
    test this? IE nonetheless is the marketplace chief and a good component of other folks will pass over your excellent writing because
    of this problem.

I commenti sono chiusi.