Giovanni paolo II, Assisi, il dialogo interreligioso per la pace


imagesCALNYY26“E’ necessario,
oggi più che mai,
ravvivare lo spirito d’Assisi…
Quell’esperienza è una sorta di icona
che evoca l’unità del genere umano
senza esclusioni.
un pellegrinaggio comune,
nel rispetto delle differenze,
ma con il desiderio di convergere
verso il riconoscimento
e l’amore vicendevoli”
Ha detto il missionario Giulio Albanese.

”Dobbiamo tutti essere più audaci
in questo cammino
affermava papa Wojtyla
perché gli uomini e le donne
di questo nostro mondo,
a qualsiasi mondo e credenza appartengano,
possono scoprirsi figli dell’Unico Dio
e fratelli e sorelle tra loro”.

Annunci