Come è grande la nostra responsabilità


solidarietaDonaci, Signore,
di capire come è grande
la nostra responsabilità.
Fa’ che noi, e non altri,
possiamo aiutare tante persone
che conosciamo o che non conosciamo,
in forza della comunione dei santi,
con il nostro cammino faticoso di ogni giorno.
Concedici, Signore,
di essere più concreti e più vivi,
a imitazione dei Santi
e di desiderare talora, di soffrire di più
pur di arrivare a coloro che sono in difficoltà
e che sono affidati al nostro aiuto e al nostro sacrificio.
Donaci, Signore,
di sacrificarci volentieri per altri
che hanno bisogno
e che ci dicono:
«Aiutaci, vieni in nostro soccorso!».

Card. Carlo Maria Martini

Annunci