Venite, adoriamo! Per vivere il Natale


Proponiamo un cammino di preghiera, che si ispira al dipinto della natività di Sieger Köder, da vivere prima o dopo il Natale. Per ogni giorno si prevede un momento di contemplazione di un personaggio nel contesto del dipinto, integrato dalla parola di Dio e dalla preghiera.

7_vivere_natale_idee_pregare_paoline_cp9_2011INTRODUZIONE:
Un bacio al re che nasce e dà la vita per amore

La scena della natività è interpretata da Sieger Köder con un’accentuazione del rapporto tra la Madonna e Gesù bambino, tra il Re nascente e il Re morente per il suo popolo e per tutta l’umanità.
La composizione, infatti, si caratterizza per il bacio tenero e forte che la Madre stampa sulla guancia del Neonato, sollevato dalle sue braccia.

1. La figura di un profeta
La figura di un profeta emerge dal basso; egli, contraddistinto dal tallit, lo scialle per la preghiera della tradizione ebraica, contempla la scena della natività. Contempliamo anche noi tale scena «con i suoi occhi», facendo nostri i suoi sentimenti. Possiamo ritenere che sia il profeta Isaia che ha profetizzato sull’«Emmanuele», che sarebbe nato dalla Vergine (cfr. Is 7,14), e sul «Servo sofferente», che è stato trafitto per i nostri peccati, per guarirci e salvarci, ed è stato eliminato dalla terra dei viventi (cfr. Is 52,4-8). Isaia preannuncia anche, con la venuta del Messia, un’epoca di giustizia e di pace. Ascoltiamo:

Dal libro del profeta Isaia
Un germoglio spunterà dal tronco di Iesse,
un virgulto germoglierà dalle sue radici.
Su di lui si poserà lo spirito del Signore,
spirito di sapienza e d’intelligenza,
spirito di consiglio e di fortezza,
spirito di conoscenza e di timore del Signore.
Giudicherà con giustizia i miseri
e prenderà decisioni eque per gli umili della terra.
La giustizia sarà fascia dei suoi lombi
e la fedeltà cintura dei suoi fianchi.
Il lupo dimorerà insieme con l’agnello… (11,1-2.4-6)….

»»» vai al testo completo

E’ un progetto www.paoline.it

Annunci