29. Amare il Creatore nella natura, Agostino d’Ippona


Un minuto con i Padri della Chiesa

La nostra speranza sia il nostro Dio. Colui che ha fatto le cose è meglio delle cose; colui che ha fatto le cose belle è più bello di ogni cosa; colui che ha fatto le cose forti è più forte di ogni cosa, ed è più grande colui che ha fatto le cose grandi (Agostino d’Ippona, Commento ai Salmi 39,8).

29. Amare il Creatore nella natura, Agostino d’Ippona

La nostra speranza sia il nostro Dio.
Colui che ha fatto le cose
è meglio delle cose;
colui che ha fatto le cose belle
è più bello di ogni cosa;
colui che ha fatto le cose forti
è più forte di ogni cosa,
ed è più grande colui che ha fatto le cose grandi.

Qualunque cosa ami, ci troverai lui.
Impara ad amare nella creatura il creatore…

»»» Leggi il brano completo

E’ un progetto www.paoline.it

Annunci

Un pensiero su “29. Amare il Creatore nella natura, Agostino d’Ippona

  1. Consiglio a tutti la lettura dei testi di Sant’Agostino; ho letto molte sue opere e devo riconoscere che finora non ho trovato nessuno in grado di spiegare le cose in modo semplice e profondo come lui.

    Un saluto

I commenti sono chiusi.