21
Mag
12

Madre del sorriso


di Cristiano Mauri | 19 maggio 2012

Chissà perché non parlano mai dei tuoi sorrisi? Tutte le mamme cercano di nascondere le lacrime versate per i figli. E tu che sei la Madre perché mai dovresti fare il contrario?

SORRISO-DI-MADRE-India-a24903651Arrivi senza trucco e un po’ d’occhiaie.

Ti sistemi i capelli tirati su alla svelta, in qualche modo.
Lo so che non hai avuto tempo di sistemarti, non scusarti.
Sei anche tu ormai una Madre di questi tempi moderni.
Mi spiace tu sia così affannata, vorrei toglierti un po’ del peso che porti, ma so che invece non faccio che aggiungertene anch’io, come ogni altro tuo figlio.
Sapevo che avresti sorriso a queste parole.
Sempre preoccupata di non dar l’impressione che i figli siano anche una fatica.
Ti ascolto volentieri elencare le soddisfazioni che ti danno come a giustificare il sorriso.
È un tuo cruccio di sempre il fatto che molti parlino solo male di loro.
La voce rotta e la fronte increspata mi dicono che è una ferita vera.
Tu lo sai che non sono infallibili.
Non ti piacerebbe nemmeno che lo fossero.
Che te ne faresti di figli che non avessero bisogno delle tue cure, dei tuoi insegnamenti, della tua consolazione?
Oh sì, il dolore del male che a volte commettono lo senti tutto pure tu.
Ma è quando li colpiscono che senti il cuore trapassato da una spada.
Ti torna subito il sorriso.

Questo mi fa innamorare di te ogni volta.
Chissà perché non parlano mai dei tuoi sorrisi?
Chissà perché ce l’han sempre con le tue lacrime.
Tutte le mamme sorridono dei figli e ridono coi figli.
Tutte le mamme cercano di nascondere le lacrime versate per i figli.
E tu che sei la Madre perché mai dovresti fare il contrario?
Scuoti la testa e mi assicuri che i tuoi figli sanno farti divertire.
Sei fiera nel vederli realizzare cose mirabolanti. E le bellezze che riescono a produrre?
Ti brillano gli occhi di Madre orgogliosa.

Torno a chiederti se non ti pesa l’affanno di questi tempi.
I tuoi figli han preso ritmi poco rispettosi delle loro misure. E un po’ anche delle tue.
Ancora un sorriso. È un raggio di luce.
Dici che passerà anche questa. Ogni stagione ha avuto le sue manie.
Certo, forse esagerano nel fare ma è tutta buona volontà.
"Non sono cattivi, è che…", come ogni madre li salvi sempre.
"Ammetto – dici – che la nostra famiglia a volte sembra più un’azienda, ma vuoi mettere la quantità di bene che fanno?"
E se è vero che oggi ti affanni anche tu per la velocità, in altri momenti dici di aver patito la lentezza.
Ti adatti. Li segui. Un po’ li assecondi. Un po’ tiri il freno.
Li difendi, comunque.

Un attimo di silenzio.
Mi perdo nei tuoi occhi del colore della terra.
È con quelli che l’hai raccolta in grembo e condotta in cielo.
Porterai anche me un giorno.
E se sarà come arrendersi al tuo sguardo non sarà poi così difficile.

Cos’è quell’ombra che è passata per un istante sul tuo viso?
Non è un pensiero come gli altri. È un timore vero.
La divisione.
I tuoi figli si dividono. È più che un litigare. È non riconoscersi fratelli.
Rivendicano ciascun per sè l’autenticità della loro figliolanza.
Si accusano di ipocrisia e si rinfacciano le debolezze.
Si ergono l’uno sopra l’altro a censori delle rispettive vicende.
Ti chiamano in causa come giudice tra le loro diatribe invocando punizioni e condanne.
"Se solo mi guardassero sorridere…".
È già passata.
Non ce la fai proprio a tener quella luce lontana dal tuo volto.

Te ne vai già? Così presto?
Dammi un bacio, prima di andare.
A voce ti congedi con le solite raccomandazioni.
Nei tuoi occhi trovo l’unica vera: "Sorridetevi l’un l’altro del sorriso di vostra Madre".

Sorridici Maria.
Facci innamorare del tuo sorriso di Madre.
Sarà il modo più bello per riscoprirci fratelli

Cristiano Mauri, in vinonuovo.it, 19 maggio 2012

vinonuovo blog di D. Andreatta

Annunci

2 Responses to “Madre del sorriso”


  1. 21 maggio 2012 alle 12:42

    Ciao Eleonora, grazie per aver accettato la mia amicizia su FB…un abbraccio

    • 21 maggio 2012 alle 15:48

      Prego. I tuoi interventi sono sempre simpatici. Grazie!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


Festa dell’accoglienza: il granello di senape

Inizio anno catechistico-pastorale

Calendario

maggio: 2012
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Banco editoriale Paoline

Miglioriamo la QUALITA' della vita...

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al blog "La Bella Notizia" e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 3.444 follower

Immagine & Parola AVVENTO anno B

AVVENTO anno B

da Instagram

🍳🌽🍅 Pensiero di San Bernardo scelto da don Domenico, monaco cistercense dell'Abbazia di Casamari (FR) e conduttore  su Tv2000 assieme a Virginia Conti di Quel che passa il convento... 🛒 INFO e ACQUISTO »» https://goo.gl/7YTKe6 #Paoline #paolinestore 📖 🔥 🔥 Una #catechesi completa sullo #SpiritoSanto, con applicazioni pastorali attuali e aderenti alle esperienze dei #giovani, ma non soltanto. Sono spiegati i #simboli che lo raffigurano, i riferimenti all’Antico e al Nuovo Testamento, la sua azione nella #Chiesa... #Pentecoste #paoline #paolinestore - http://www.paolinestore.it/shop/lo-spirito-santo-5935.html 🎧 Per la #canonizzazione dei #pastorelli di #Fatima, Francesco e Giacinta (13 maggio 2017), proponiamo uno sceneggiato radiofonico a puntate, ogni mattina dal 6 al 12 maggio per ricordarli 👍 👂http://www.paoline.it/blog/spiritualita/1663-i-100-anni-di-fatima-una-storia-da-ascoltare.html#ascoltafatima Tonino Lasconi, Il grande rompi 2, Paoline  2015
Follow La Bella Notizia on WordPress.com

Archivio

Statistiche

  • 272,291 hits

Blog che seguo


rigantur mentes

La rosa è senza perché: fiorisce perché fiorisce, a se stessa non bada, non chiede d’esser veduta. (A. Silesio)

La Bella Notizia

"io so in chi ho messo la mia speranza"

Vogue Pills Fashion

By Nayla C - fashion - beauty - lifestyle

"Semplicemente insieme" lucetta ed elena

L'amicizia raddoppia le gioie e divide le angosce a metà

La Bottega del Vasaio

a cura di don Cristiano Mauri

Uscite, popolo mio, da Babilonia

Un blog per osservare l'Apocalisse del presente e il presente dell'Apocalisse

VIAGGIO VERSO CIELI LIMPIDI

La vita è bella comunque e a prescindere!

il BLOG di ScegliGesù.com

è il momento di prendere una posizione!

Un mondo a parte

il mondo smette di sorridere...quando tu non sorridi più...

Racconti di Laura

Carezze per l'anima

Seme di salute

per la buona salute e la buona novella

GLOBULI ROSSI COMPANY

Compagnia dei Globuli Rossi: SCHIENE A DISPOSIZIONE DI DIO: - "Portate i pesi gli uni degli altri" (Fil 2,4) - “Va' e anche tu fa' lo stesso”. (Lc 10,37)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: