03. Lì c’è Verità, di Alda Merini


Una vita come la tua

La semplicità è mettersi nudi davanti agli altri.
E noi abbiamo tanta difficoltà ad essere veri con gli altri. (Alda Merini)

 

Alda Merini (1931-2009)

è stata una scrittrice e poetessa milanese. Considerata una delle maggiori poetesse del novecento la sua vita e la sua produzione letteraria sono segnate dalle esperienze del disagio fisico ed economico, oltre che dalla follia.
Attiva in campo letterario fin dall’età di 15 anni, conosce ben presto quelle che definirà "prime ombre della sua mente" venendo internata in un ospedale psichiatrico per un mese.

Alda Merini alterna frequenti periodi di salute e malattia, in cui continua la produzione di racconti e poesie, grazie anche alla conoscenza e amicizia con Salvatore Quasimodo.

La semplicità è mettersi nudi
davanti agli altri.
E noi abbiamo tanta difficoltà
ad essere veri con gli altri.
Abbiamo timore di essere fraintesi,
di apparire fragili,
di finire alla mercé di chi ci sta di fronte.
Non ci esponiamo mai.
Perché ci manca la forza di essere uomini,
quella che ci fa accettare i nostri limiti,
che ce li fa comprendere,
dandogli senso e trasformandoli in energia,
in forza appunto.

Io amo la semplicità
che si accompagna con l’umiltà.
Mi piacciono i barboni…

»»» vai al testo completo

Annunci