01. Da discepoli a testimoni


Giovani… Testimoni per fede

Fermarsi a riflettere ogni tanto, quando la paura prende il sopravvento, quando i dubbi e le incertezze affollano la mente, quando arriva il tempo delle scelte. E’ questo il momento giusto per “affidarsi” e, con coraggio, aprirsi al mondo e all’altro per scoprire quanto è grande l’amore che Dio ha per te.

Da discepoli a testimoni

La Parola si fa ascolto… It’s His time

Dal Vangelo secondo Marco (Mc 10,17-28)

Mentre andava per la strada, un tale gli corse incontro e, gettandosi in ginocchio davanti a lui, gli domandò: «Maestro buono, che cosa devo fare per avere in eredità la vita eterna?». Gesù gli disse: «Perché mi chiami buono? Nessuno è buono, se non Dio solo. Tu conosci i comandamenti: Non uccidere, non commettere adulterio, non rubare, non testimoniare il falso, non frodare, onora tuo padre e tua madre». Egli allora gli disse: «Maestro, tutte queste cose le ho osservate fin dalla mia giovinezza». Allora Gesù fissò lo sguardo su di lui, lo amò e gli disse: «Una cosa sola ti manca: va’, vendi quello che hai e dallo ai poveri, e avrai un tesoro in cielo; e vieni! Seguimi!». Ma a queste parole egli si fece scuro in volto e se ne andò rattristato; possedeva infatti molti beni. Gesù, volgendo lo sguardo attorno, disse ai suoi discepoli: «Quanto è difficile, per quelli che possiedono ricchezze, entrare nel regno di Dio!». I discepoli erano sconcertati dalle sue parole; ma Gesù riprese e disse loro: «Figli, quanto è difficile entrare nel regno di Dio! È più facile che un cammello passi per la cruna di un ago, che un ricco entri nel regno di Dio». Essi, ancora più stupiti, dicevano tra loro: «E chi può essere salvato?». Ma Gesù, guardandoli in faccia, disse: «Impossibile agli uomini, ma non a Dio! Perché tutto è possibile a Dio». Pietro allora prese a dirgli: «Ecco, noi abbiamo lasciato tutto e ti abbiamo seguito» (Mc 10,17-28).

Open space

– Entra in te stesso/a e cerca di “fare memoria”, di ripensare al passato e alla tua fede:
Chi è per te Gesù?
Come lo hai conosciuto?
Chi ti ha trasmesso la fede?
– Nella vita di ognuno, arriva il momento di prendere delle decisioni, dirsi chiaramente per chi vale la pena spendere la propria vita. La risposta non richiede l’essere perfetti: ci si potrà sbagliare, essere fragili, cadere
Qual è il centro della tua vita?
Qual è il posto occupato dalla fede e da Cristo?
Quali sono le scelte che la tua fede ti richiede?

Don Bosco, testimone dell’Incontro… It’s our time

Sulle note di…

La strada si fa chiara

>>> vai al testo completo

Annunci