02. Chiamati ad essere testimoni credibili


Giovani… testimoni per fede

Essere chiamati ogni giorno a qualcosa di grande; scoprire di essere parte di un progetto di “vita vera” e come S. Paolo, accorgersi d’improvviso, che è tempo di cambiare rotta… cambiare perché hai conosciuto “il centro di un’immensa carità”: quell’Amore che ti vuole “testimone credibile”.

p_2testimoni_x_fede_testimoni_credibili_paoline_2012

La Parola si fa ascolto… It’s His time

Dalla lettera di san Paolo Apostolo ai Filippesi, capitolo 2, versetti 5-11

Abbiate in voi gli stessi sentimenti di Cristo Gesù: egli, pur essendo nella condizione di Dio, non ritenne un privilegio l’essere come Dio, ma svuotò se stesso assumendo una condizione di servo, diventando simile agli uomini. Dall’aspetto riconosciuto come uomo, umiliò se stesso facendosi obbediente fino alla morte e a una morte di croce. Per questo Dio lo esaltò e gli donò il nome che è al di sopra di ogni nome, perché nel nome di Gesù ogni ginocchio si pieghi nei cieli, sulla terra e sotto terra, e ogni lingua proclami: “Gesù Cristo è Signore!” a gloria di Dio Padre (Fil 2,5-11).

Giovanni, testimone di Gesù, l’unico Signore, consegna due dimensioni importanti del suo servizio:
– l’esperienza: quello che ha sperimentato, visto e condiviso;
– l’intenzione: l’esperienza di Gesù ha prodotto vita e speranza che Giovanni sente di voler condividere con gli altri affinché la gioia si estenda a tutti.

In che cosa scorgi i segni dell’incarnazione di Cristo nella tua realtà locale (città, parrocchia…)?

Open space

– Nel Vangelo di Giovanni, Gesù chiede, a due discepoli che lo seguono: «Che cosa cercate?» (Gv, 1,38). La domanda non è riferita a “cosa” ma a “chi”. E i discepoli di Giovanni Battista cercavano il Messia. Ripensando alla tua ricerca di senso e di felicità prova a chiederti, “Chi” e “cosa” cerchi nella tua vita.

– Chi vive l’incontro con Gesù in modo vero e autentico, chi fa esperienza di lui, torna alla vita cambiato, diverso da com’era prima.
Come avviene questo incontro, oggi?
Come è possibile realizzarlo, provocarlo, stimolarlo nella tua vita?


Per meditare con don Tonino Lasconi… It’s our time

Sulle note di…

Con Paolo noi

>>> vai al testo completo

Annunci