Sciogli i miei blocchi, Signore! di C. M. Martini


catene spezzateSignore, provoca anche noi!
Passa in mezzo a noi, dovunque siamo,
sia che ci troviamo tra la folla
sia che ci troviamo nel luogo della preghiera,
sia che ci troviamo nelle realtà della vita quotidiana!
Fa’ che non ci sia differenza tra l’una e l’altra,
che non abbiamo a rinnegare nella vita quotidiana
colui che sul monte vogliamo conoscere.
Fa’ che ci sia unità
tra i diversi momenti della nostra esistenza!
Signore, attraverso la contemplazione di te
che risvegliandoti dal sonno e risorto dalla morte
mi dai fiducia,
sciogli, ti prego, i miei timori,
le mie paure, le mie indecisioni,
i miei blocchi nelle scelte importanti,
nelle amicizie,
nel perdono,
nei rapporti con gli altri,
negli atti di coraggio
per manifestare la mia fede.
Sciogli i miei blocchi, Signore!
Carlo Maria Martini

Annunci