Cristiani nel quotidiano, di J. H. Newman


puntocuore3artIl cristiano vedrà Dio in tutte le cose.
Ripenserà alla vita del nostro salvatore:
Cristo, che fu formato a un umile lavoro. L.]
Il cristiano sentirà dentro di sé
che la vera contemplazione del suo Signore
la troverà nei propri impegni di lavoro;
perché come Cristo si manifesta
nei poveri, nei perseguitati, nei bambini,
così si manifesta nei compiti affidati
a coloro che si è scelto,
di qualunque tipo essi siano.
Il cristiano sarà consapevole che,
nel rispondere alla propria chiamata
in questi doveri quotidiani,
là incontrerà Cristo;
se invece la trascurasse,
non per questo
goderebbe più abbondantemente
della sua presenza,
ma mentre attende ai suoi impegni,
vedrà Cristo rivelarglisi
nel bel mezzo delle faccende quotidiane,
come una specie di sacramento.
Egli accoglierà perciò i suoi impegni nel mondo
come un dono del Signore,
e li amerà come tali.
John Henry Newman

Annunci