Tu non sei venuto a colonizzare…, di Tonino Bello


«Tu non sei venuto a civilizzare i poveri,
ma a evangelizzarli.
Non sei sceso a colonizzarci,
ma a stringere alleanze paritetiche con noi.
Non hai considerato l’umanità
come zona depressa da occupare,
sia pure a fin di bene,
con l’alterigia dei conquistatori,
ma come partner con cui stabilire
e osservare intese bilaterali.
Ti chiediamo perdono, Signore,
quando come Chiesa,
qualche volta abbiamo disatteso
il tuo stile: soprattutto,
quando non abbiamo
testimoniato la reciprocità ».
da Pensieri e parole di Tonino Bello, Paoline, 2013

Annunci

2 pensieri su “Tu non sei venuto a colonizzare…, di Tonino Bello

  1. Sto leggendo un libro che parla di lui dal titolo ” Un vescovo per amico” di Domenico Cives.
    E’ una figura che non si dimentica. Ciao Ele. Buon cammino.

I commenti sono chiusi.