Carlo Maria Martini. L’uomo della Parola, il testimone della fede

"La Tua Parola è lampada ai miei passi" Carlo Maria Martini, nasce a Torino nel 1927 e muore a Gallarate (MI) il 31 agosto 2012. Una vita a servizio della Chiesa, dell'uomo… della PAROLA, un maestro della fede. Vescovo di Milano per oltre 22 anni, diviene punto di riferimento per credenti e non credenti. Un … Continua a leggere Carlo Maria Martini. L’uomo della Parola, il testimone della fede

Natale: Gesù riempie la nostra vita, di C. M. Martini

Speranza e attesa: sono due virtù senza le quali è impossibile vivere la fiducia tra noi, perché troppo spesso questa fiducia può venire delusa. Abbiamo tutti fatto esperienze amare che tendono a chiuderci il cuore e ce lo potrà aprire soltanto una grande speranza, quella che la Chiesa ci ripete continuamente: Gesù si manifesterà, Gesù … Continua a leggere Natale: Gesù riempie la nostra vita, di C. M. Martini

Maria, Segno di benedizione, di C. M. Martini

Dalle “maledizioni” umane, alla  partecipazione della “benedizione” di Maria In questa festa liturgica della Madonna ascoltiamo una pagina della Scrittura che è davvero impressionante. Mi ha colpito perché in essa c'è, per la prima volta nella Bibbia, la parola della maledizione: Maledetto il serpente più di tutte le bestie selvatiche (Gn 3, 14). La maledizione … Continua a leggere Maria, Segno di benedizione, di C. M. Martini

Signore, senza di te non possiamo fare nulla

di Carlo Maria Martini   «Senza di te non possiamo fare nulla» Noi non sappiamo nutrirci, non sappiamo nutrire, non sappiamo dare risposte convincenti e solide. Signore, senza di te non possiamo fare nulla, senza di te noi rischiamo di mangiare vento e di dar da mangiare ciò che non nutre. Senza di te siamo … Continua a leggere Signore, senza di te non possiamo fare nulla

i nostri defunti… via aperta all’uomo nel mistero della morte

«In faccia alla morte l'enigma della condizione umana diventa sommo». (CV II) Con queste parole gravi il Concilio Vaticano II descrive l'ansietà e la povertà dell'uomo di fronte al mistero della morte. E noi siamo chiamati ad avvicinarci a questo mistero, e ad avvicinarci ad esso non come ad una realtà astratta, ma come a … Continua a leggere i nostri defunti… via aperta all’uomo nel mistero della morte

Le Beatitudini: passare dall’avere per se all’essere per gli altri… (Mt 5, 3-11)

I Santi sono uomini felici Ciò che stupisce nel brano di Matteo (Mt 5, 3-11) è che la proclamazione della felicità non riguarda, in parecchi casi di queste beatitudini, opzioni fondamentali (come potrebbero essere «non uccidere», «non rubare», «onora il padre e la madre»); riguarda piuttosto situazioni ed atteggiamenti che comunemente non sono considerati di … Continua a leggere Le Beatitudini: passare dall’avere per se all’essere per gli altri… (Mt 5, 3-11)

Una cultura di santità… quella delle strade, di C. M. Martini

Oggi più che mai il mondo ha bisogno di una «cultura di santità». Il Concilio, sottolineando la vocazione universale alla santità, ha detto parole in qualche modo nuove. Ha detto che «tutti i fedeli, di qualsiasi stato o grado, sono chiamati alla pienezza della vita cristiana e alla perfezione della carità».  E’ questa generazione di … Continua a leggere Una cultura di santità… quella delle strade, di C. M. Martini