Pentecoste: vento, fioco, respiro, parola, luce, danza…

Proposta di celebrazione della Pentecoste incentrata sui simboli del fuoco e del vento, con cui la Scrittura ci parla dello Spirito Santo e del suo modo di agire nella nostra vita. Proponiamo una preghiera comunitaria, ispirata al testo “Il respiro della terra”, (Paoline), che presenta alcune celebrazioni scaturite da un ciclo di incontri della Fraternità … Continua a leggere Pentecoste: vento, fioco, respiro, parola, luce, danza…

Annunci

Credere in Gesù significa seguirlo

3a Domenica - Tempo ordinario anno C Nella sinagoga del suo villaggio natale, Nazaret, Gesù ha il coraggio di rivelarsi come l’inviato di Dio, pieno di Spirito Santo. E noi, suoi discepoli, come ci presentiamo nei nostri ambienti quotidiani? Letture: Ne 8,2-4.5-6.8-10; Sal 18; 1Cor 12,12-30; Lc 1,1-4; 4,14-21 L’evangelista Luca si premura di attestare … Continua a leggere Credere in Gesù significa seguirlo

Non lasciamoci spegnere la festa (Lc 2,41-52)

Domenica Santa Famiglia - Anno C La liturgia della prima domenica dopo Natale ci propone la festa della Santa Famiglia, con l’invito a misurarci sul “modello Nazaret”. E’ una misura alta e bella, degna di un Dio, cui nulla è impossibile. Letture: 1Sam 1,20-22.24-28; Sal 83; 1Gv 3,1-2.21; Lc 2,41-52 La celebrazione della Festa della … Continua a leggere Non lasciamoci spegnere la festa (Lc 2,41-52)

Natale è la festa dello stupore, dell’incontro, della scoperta…

di don Franco Montenegro, Arcivescovo di Agrigento Condivido con gli amici de “La Bella Notizia” gli Auguri di Buon Natale di  mons. Francesco Montenegro alla diocesi di Agrigento Torna il Natale! Si ripete il rito degli auguri. Può sembrare semplice oltre che gradevole scambiare gli auguri natalizi. Ma non è così. Il significato del Natale … Continua a leggere Natale è la festa dello stupore, dell’incontro, della scoperta…

Un Natale di gioiosa sobrietà (Eb 1,1-6; Gv 1,1-18)

Natale del Signore - Anno C La capanna di Betlemme é una scuola di vita, dove il Dio-con-noi, che ha scelto di nascere nell’estrema povertà, ci fa scoprire le sorgenti della gioia e il segreto della vera ricchezza. Letture: Is 52,7-10; Sal 97; Eb 1,1-6; Gv 1,1-18 Il Natale torna sempre, ma guai pensare che … Continua a leggere Un Natale di gioiosa sobrietà (Eb 1,1-6; Gv 1,1-18)

A Natale regaliamoci tempo e affetto

  Approfittando della crisi, piuttosto che rimettere nell'offerta di un oggetto le nostre attenzioni, alle persone che amiamo potremmo donare attenzione, aiuto, conforto: fa bene al cuore e non costa nulla. Si avvicina il Natale e come consuetudine si parla di acquisti e di corsa ai regali, seppure gli slogan di strenne e presenti costosi … Continua a leggere A Natale regaliamoci tempo e affetto

Giovanni, il precursore (Lc 1, 5-17. Lc 1,57-66.80)

La natività di Giovanni Battista richiama immediatamente quella di Gesù; la nascita miracolosa del precursore, generato da un padre anziano e da una madre sterile, non aveva infatti altro scopo che quello di preparare la venuta imminente del salvatore. L'amico doveva nascere prima dello sposo, il servo prima del suo signore, la voce prima del … Continua a leggere Giovanni, il precursore (Lc 1, 5-17. Lc 1,57-66.80)